Le impostazioni dei cookie di questo sito sono impostate su "consenti tutti i cookie". Noi utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito. È possibile regolare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento, nelle preferenze del browser. Ulteriori informazioni

Il mio stadio della malattia

Malattia Renale Cronica (acronimo in inglese CKD), significa che i reni smettono di funzionare regolarmente non riuscendo a mantenere uno stato di buona salute. Questo è un processo che di solito si può svolgere in un periodo di mesi o di anni.

Il processo non può essere invertito ma, con una diagnosi precoce, il trattamento corretto ed alcuni cambiamenti dello stile di vita, può essere rallentato o in alcuni casi addirittura fermato. Se si ha una Malattia Renale, è importante imparare tutto quello che è possibile su questa malattia; il trattamento e i cambiamenti nello stile di vita possono aiutare a rimanere sani più a lungo.

Il Nefrologo e il Medico di Medicina Generale lavorando a stretto contatto con il paziente faranno di tutto per fermare o almeno rallentare la progressione della malattia controllando le cause.

I cinque stadi della Malattia Renale Cronica

La Malattia Renale Cronica (MRC) è classificata in 5 stadi (MRC 1-5). Lo stadio 3 della malattia è suddivisibile in 3a e3b.

Per semplificare le cose, gli stadi della malattia da 1 a 3a possono essere chiamati “stadi iniziali” e gli stadi da 3b a 4stadi avanzati della malattia”, lo stadio 5stadio terminale”.

Per aiutare a prendere le giuste decisioni nella vita in presenza di Malattia Renale Cronica è necessario che i pazienti conoscano il proprio stadio della malattia; ciò permette di capire quanto la malattia sia avanzata.

I cinque stadi della malattia sono determinati dal valore del Volume del Filtrato Glomerulare (VFG). Pertanto, è importante per il paziente capire che cosa sia il volume del filtrato glomerulare.

Volume del filtrato glomerulare (VFG)

Il Volume del Filtrato Glomerulare (VFG) è una misura della funzione renale, che può essere rilevata da un semplice esame del sangue che misura i livelli di creatinina nel sangue prendendo in considerazione l’età, razza, sesso e altri fattori.

Con il VFG il Medico di Medicina Generale può determinare la fase della malattia renale e con il Nefrologo pianificare il trattamento. Più basso è il VFG, maggiore è il grado della malattia e il rischio della sua progressione. Il rischio della progressione fornisce informazioni sulla modalità dell’avanzamento della Malattia Renale Cronica.

Proteinuria

Oltre al valore del volume del filtrato glomerulare (VFG), la perdita di proteine con le urine è un segno importante.

La presenza di proteine nelle urine, è un segno precoce di malattia renale. La proteinuria può essere rilevata con un semplice test delle urine (stick) che valuta la presenza di proteine nelle urine.

Più alto è il livello di proteinuria, maggiore è il rischio di progressione della Malattia Renale Cronica.

Leggi di più sugli stadi della Malattia Renale Cronica:

Stadi iniziali

Gli stadi iniziali della Malattia Renale Cronica (1, 2 e 3a) quasi sempre senza alcun sintomo

Stadi avanzati

Gli stadi avanzati e quello terminale della Malattia Renale Cronica (3b, 4 and 5), sintomi e conseguenze.