Le impostazioni dei cookie di questo sito sono impostate su "consenti tutti i cookie". Noi utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito. È possibile regolare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento, nelle preferenze del browser. Ulteriori informazioni

Piccola Guida

Trattamento di routine

Nei centri NephroCare le sedute di dialisi diventano presto una semplice routine: si arriva, si viene pesati, si va alla postazione dialitica dove si viene connessi al rene artificiale e la seduta comincia.

A quel punto ci si può completamente rilassare: il Team medico e infermieristico NephroCare avrà già preparato tutto ciò che occorre e sarà pronto a dare aiuto ogni volta che sarà necessario!

I Medici e gli Infermieri NephroCare sono professionisti specializzati altamente qualificati per erogare il miglior livello di cura possibile perché garantire una terapia sostitutiva di eccellenza richiede persone eccellenti.

I pazienti possono essere certi che NephroCare farà tutto il possibile per farli sentire a proprio agio ma il loro benessere a lungo termine dipenderà molto anche dall’iniziativa personale, vediamo quindi alcune "regole di bon ton" ed alcune indicazioni importanti da tener presente per la sicurezza e l'igiene all'interno degli Ambulatori. Piccoli accorgimenti che però potranno contribuire a non abbassare la qualità del servizio erogato.

Leggi di più anche su ciò che noi definiamo "Il Paziente Attivo"

Il "bon ton" NephroCare

L’obiettivo di NephroCare è prendersi cura dei pazienti come meglio possibile e rendere il loro soggiorno nel centro dialisi sicuro e accogliente. NephroCare crede che tutti possano contribuire a questo obiettivo, mostrando considerazione per gli altri.

Noi tutti ...

  • trascorriamo molto tempo insieme - cerchiamo di trattare gli altri con rispetto
  • sappiamo quanto il tempo sia prezioso per tutti - cerchiamo di essere puntuali e rispettare i tempi
  • meritiamo un ambiente tranquillo - cerchiamo di mantenere al minimo la rumorosità
  • amiamo un ambiente pulito e ordinato – prendiamoci cura delle attrezzature e degli arredi
  • sappiamo che l'infezione mette i pazienti e gli altri in pericolo - prestiamo attenzione all'igiene
  • abbiamo bisogno del sostegno degli altri - ascoltiamo l'altro

La sicurezza prima di tutto

NephroCare vuole che i pazienti siano al sicuro durante il tempo trascorso nel centro dialisi, così cerca di ridurre al minimo i potenziali rischi. Il personale NephroCare è addestrato in materia di sanità e di sicurezza, ma ci piacerebbe che anche il paziente contribuisse per mantenere un ambiente sicuro.

  • Eventuali scivolamenti e cadute sono i pericoli più comuni all'interno di un ambiente sanitario quindi è bene che i pazienti si muovano con calma nel centro. Non devono avere fretta.
  • E‘ importante fare attenzione quando si salgono le scale. E‘ importante appoggiarsi sempre al corrimano.
  • Utilizzare sempre gli ascensori, dove previsto, e restare all’interno delle camere dedicate ai pazienti.
  • Se i pazienti notano la presenza di pericoli, è bene informare subito il personale.
  • E‘ bene non lasciare oggetti sul pavimento e tenere gli effetti personali sui tavolini vicino alla poltrona o al letto.
  • E‘ bene indossare scarpe o pantofole all’interno del centro in quanto si hanno maggiori probabilità di scivolare indossando solo i calzini.
  • E‘ bene non toccare i monitor di dialisi, qualsiasi altra attrezzatura o farmaci.
  • I telefoni cellulari non possono essere utilizzati in sala dialisi in quanto possono causare delle interferenze con le apparecchiature mediche.
  • Il fumo e le bevande alcoliche non sono ammesse in nessuna parte del centro.

L'igiene e il controllo delle infezioni

L'igiene e il controllo delle infezioni sono molto importanti per il trattamento. Ci sono molti modi per i pazienti per aiutare a ridurre al minimo il rischio di infezione quando si è in dialisi:

  • Lavarsi sempre le mani quando si arriva e si lascia il centro dialisi.
  • Se si porta una borsa nella sala dialisi, è bene tenerla lontana dai carrelli e dalla macchina di dialisi
  • E‘ bene chiedere sempre all'Infermiere dei guanti per toccare con le mani il cerotto applicato sull’accesso vascolare dopo la rimozione degli aghi e assicurarsi che le mani siano pulite quando si lascia il centro dialisi.
  • Ricordarsi di utilizzare i contenitori dei rifiuti giusti: i sacchetti neri sono per i rifiuti urbani, i contenitori colorati (giallo o arancio) sono per rifiuti speciali, quali medicazioni e i filtri e le linee utilizzate per la dialisi. I contenitori gialli sono anche per lo smaltimento di oggetti taglienti.
  • E‘ bene ricordare di usare sempre il pedale per aprire il contenitore dei rifiuti, mai le mani.

Se si ha una fistola o un graft, lavarsi sempre il braccio della fistola prima e dopo il trattamento dialitico. I lavabi sono situati in ogni sala adibita al trattamento dialitico.