Le impostazioni dei cookie di questo sito sono impostate su "consenti tutti i cookie". Noi utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito. È possibile regolare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento, nelle preferenze del browser. Ulteriori informazioni

Il buon esercizio fisico

I vantaggi dell’esercizio fisico

L'esercizio fisico regolare ha molti vantaggi con effetti positivi non solo sul corpo ma anche sull'umore e a livello psicologico e, in generale, incoraggia a mantenere uno stile di vita sano.

Un regolare allenamento più energia fisica e un maggiore senso di controllo sulla nostra vita. E’ inoltre positivo per la pressione del sangue e può aiutare nella prevenzione di problemi cardiaci.

L'esercizio fisico rinforza i muscoli e rende le articolazioni più flessibili, così è più facile svolgere attività quotidiane che coinvolgono movimenti come sporgersi o piegarsi. Essere più flessibili può anche migliorare il senso di equilibrio.

Basta solo decidere di investire un po’ di tempo al giorno, o almeno alcune volte a settimana, in queste attività.

In ogni caso, bisogna sempre consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi esercizio: chiedergli quale tipo di esercizio si può fare o se c'è qualche esercizio che si dovrebbe evitare a seconda del proprio stato di salute e il tipo di accesso vascolare.

 

Leggi anche l'articolo su "Esercizio fisico e Malattia Renale Cronica" pubblicato tra le nostre news

Vantaggi dell’attività fisica:

  • Migliora la digestione
  • Aumenta i livelli di energia
  • Fa dormire meglio
  • Abbassa i livelli di colesterolo
  • Riduce lo stress
  • Riduce il rischio di malattie cardiache

L'esercizio fisico può favorire l'appetito e questo aiuta ad assorbire l'energia di cui il corpo ha bisogno. Per altre informazioni consulta la nostra sezione sull'Alimentazione per pazienti in emodialisi.

Il tipo di esercizio migliore

Il programma di esercizi fisici per un paziente dialitico non deve essere mirato ad una eccellenza sportiva - che metterebbe troppo sotto sforzo il corpo - ma deve concentrarsi su esercizi più leggeri.

E' innanzitutto utile un allenamento che ha come obiettivo l’aumento della resistenza, da fare regolarmente. Questo tipo di allenamento attiva delicatamente i muscoli, li aiuta a crescere ad un lento ritmo e costante sostenendo la struttura ossea; inoltre riduce il grasso corporeo, abbassa la pressione del sangue ed ha effetti benefici sulla glicemia e i livelli di grassi nel sangue. Nel tempo, fortifica anche il sistema immunitario.

Il Team NephroCare è a disposizione per consigli su tipologia ed intensità da preferire per gli esercizi fisici.

Ecco alcune idee per iniziare:

Ginnastica

Prova ad iniziare la giornata con 10 minuti di ginnastica ruotando le braccia ed il torace, alzando semplicemente le gambe o facendo jogging sul posto.

In questo modo si attiva subito la circolazione non appena alzati, si migliora la coordinazione e la mobilità e ci si sentirà in forma per il resto della giornata!

Bici

Andare in bicicletta e passeggiare a piedi sono entrambe attività che si possono fare a lungo e per quanto si desidera. Inoltre, si possono fare in compagnia per renderle ancora più piacevoli!

Nuoto

Nuoto e ginnastica in acqua sono sport particolarmente adatti per i pazienti sottoposti a dialisi perché rinforzano quasi tutti i muscoli del corpo e inoltre le articolazioni e le ossa si mantengono sane.

Ogni occasione è buona

E' proprio vero, ci sono tante attività quotidiane che possono diventare un'occasione per tenersi in forma: usare le scale anziché l'ascensore o andare a fare la spesa e lo shopping a piedi o in bicicletta (che è un bene anche per l'ambiente oltre che per se stessi). Una breve passeggiata prima di andare a dormire allenta la tensione e favorisce un sonno ristoratore.

Controlla l'assunzione di liquidi:

L'esercizio fisico può fare sudare e questo può influenzare l'assunzione dei liquidi. Si dovrebbe discutere di questo argomento con il Dietologo prima di apportare modifiche alla quantità di liquidi che si bevono.

Clicca qui per maggiori informazioni sull’assunzione di liquidi nei pazienti in emodialisi.

Argomenti correlati

Archivio Ricette

Tante ricette e spunti per un'alimentazione sana e gustosa per i pazienti dialitci.